Alessandro D'Alatri

Alessandro D'Alatri

Biografia

Uno degli autori più premiati nell'ultimo decennio.

Inizia la sua carriera come attore all'età di 8 anni. In teatro con Visconti. Tra le sue interpretazioni sul grande schermo spicca quella ne “Il giardino dei Finzi Contini” (1970) dove è diretto da Vittorio De Sica.

Debutta come regista pubblicitario nel 1984 e realizza più di cento spot.

Nel sua carriera tanti importanti premi.

In preparazione il nuovo film “Dopotutto”
Da ricordare i suoi numerosi lavori teatrali, tra cui “Scene da un matrimonio” di Ingmar Bergman.

Collabora come docente presso diverse Università in Italia e negli Stati Uniti.

Dettagli dell’intervento

Alessandro D'Alatri ci parlerà di cosa significa raccontare l'essenza di ciò che è dentro di noi. Dell’importanza di scoprire il nostro nucleo e portarlo fuori, affinché anche gli altri ci conoscano per come siamo veramente.

Il lavoro che il regista fa con gli attori e gli attori con i loro personaggi per creare una rappresentazione coerente è anche il lavoro che tutti noi facciamo ogni volta che ci relazioniamo. Sapere cosa succede e imparare ad accettarci ci aiuta a farlo meglio.